Esiste una stretta relazione tra il corretto contatto tra le due arcate dentali, i muscoli mandibolari, le articolazioni temporo-mandibolari (ATM) e l’apparato posturale dell’individuo e la gnatologia si occupa proprio di studiare e ripristinare il corretto equilibrio tra questi distretti risolvendo la sintomatologia che ne deriva. Se questo equilibrio viene meno (per malocclusioni, traumi, problemi articolarie/o muscolari) si possono avere tutta una serie di disturbi e problematiche che possono coinvolgere la fonazione, all’udito e alla postura, oltre a comparsa di dolori, tensioni e limitazioni funzionali. Per risolvere i problemi é fondamentale raccogliere  un’accurata anamnesi per poter fare una corretta diagnosi e stabilire il tipo di terapia o dispositivo funzionale adatto.